Studi scientifici e approccio alla disciplina del massaggio.


Francesco Sartori durante un trattamento F.R.E.E.L.

Durante un massaggio avviene uno scambio simbiotico tra i corpi. Non si può pensare che il massaggio sia semplicemente l’eseguire delle tecniche manuali su un corpo.

Il massaggio è molto, molto di più, ed è scientificamente provato che va oltre il corpo stesso, avviene quindi un dialogo energetico.

Questo è il motivo per il quale insisto tanto ai miei corsi professionali, è necessario vedere la persona nella sua globalità. Mente, corpo ed energia sono le tre componenti imprescindibili, nessuna può escludere l’altra.

Tutto avviene simultaneamente è una connessione costante nell’universalità della tua essenza.

Quando si entra in questa relazione profonda, la mente scompare, ci si inoltra in uno stato meditativo dove avvengono anche intuizioni e prese di coscienza.

Nel completo abbandono e nella fiducia, si instaurano dei rapporti fra queste tre componenti principali creando armonia.

L’energia spesso è bloccata in determinati punti del corpo, proprio come abbiamo già parlato a lungo nelle zone in cui la memoria cellulare ha un’attivazione.

Per questo quando si fanno delle manipolazioni ci possono essere dei rilasci emozionali, il corpo stesso lascia andare l’emozione riferita. E quindi anche a livello mentale c’è questo beneficio.

Un noto anatomista e antropologo Ashley Montagu ha studiato il significato del tatto per lo sviluppo fisico.

Dalle ricerche scientifiche risulta che la stimolazione tattile è assolutamente indispensabile per la sopravvivenza dell’organismo.

Infatti se questo non avviene nell’infanzia ci sarà un impedimento dello sviluppo fisico e psichico, portando così a carenze comportamentali anche nell’età adulta.

Perciò questa stimolazione è determinante ed è considerata un bisogno primario che deve essere soddisfatto.

Come visto il tatto è una necessità e il massaggio la esprime al meglio.

Ci sono diversi approcci al massaggio, a livello emozionale, un tocco avvolgente ed emotivo dona una vitalità senza confronti, accoglie bisogni animici ed emozionali.

Diventa una cura per sé stessi e chi dona questa arte, cura anche sé stesso, infatti il donare questo gesto d’amore, impregna in sé la totalità del momento e lo scambio del benessere è reciproco.

Questo non è un semplice lavoro, diventa una dedizione completa e profonda, tanto da diventare uno stile di vita.

È un eterno equilibrio fra amore e bisogno, fra dare e ricevere, un respiro costante fra il dono di una carezza, e ricevere le sensazioni che porta il contatto.

Lì ti accorgi che tutto avviene perché il flusso è costante. Il massaggio delle tecniche F.R.E.E.L. rispecchia tutto questo.

Francesco


©2017-2020 Francesco Sartori

Via Pio X, 82, 36022 San Giuseppe di Cassola (VI)

tel. +393489310575       P.I. 04860070285 

  • Grey Facebook Icon
  • Grey YouTube Icona
  • Grey Instagram Icona
  • Grey LinkedIn Icon
  • Grey Pinterest Icon
  • Grey RSS Icon